bmw m8 V12 prototype museum munich

Il reparto BMW M presenta il suo garage segreto pieno di tesori

BMW ha rilasciato un nuovo video dal suo museo di Monaco, evidenziando una mostra speciale che celebra il cinquantesimo anniversario della divisione M...

bmw m division from museum

In tipico stile BMW, il video mostra interessanti prototipi del "garage segreto", tra cui una M5 decappottabile una tantum, una Z3 con un'unità V12 e una M8 unica con un motore derivato da un'auto da corsa di Le Mans. Come tutti sappiamo, nessuno dei tre veicoli ha ottenuto il via libera per la produzione, ma gli ingegneri BMW hanno costruito prototipi perfettamente funzionanti e li hanno mantenuti ben conservati per gli anni a venire.

bmw m8 V12 prototype bavarian old schoolbmw m8 V12 engine prototype bavarian old school

Partendo dalla M5 Cabriolet, è importante sottolineare che si tratta di una variante del modello M5 E34 a due porte e capote degli anni novanta. Tieni presente che questa generazione di M5 era disponibile solo come berlina a quattro porte e carrozzeria da turismo a cinque porte, quindi trasformarla in una decappottabile non è stato un compito facile. Il veicolo è dotato di un abitacolo dotato di quattro posti con cinture di sicurezza integrate, un ampio bagagliaio con spazio per un tetto retrattile e diversi pannelli della carrozzeria personalizzati. Il telaio è condiviso con la M5 standard, compreso il motore flat-six da 3,8 litri.

Il prossimo fantastico prototipo sembra una normale Z3 M Roadster, ma nasconde qualcosa di veramente speciale sotto il cofano. Gli ingegneri BMW hanno preso il V12 da 5,4 litri della Serie 8 e lo hanno inserito in questa roadster a trazione posteriore. Il prototipo è descritto come "troppo", con un bilanciamento dei pesi non ideale, anche se la brutalità del motore V12 lo rende del tutto eccezionale. Il prototipo è stato costruito nel 1999 ed è apparso pubblicamente diverse volte prima.

Infine, arriva il famoso prototipo M8, anch'esso presente al salone, che mostra cosa avrebbe potuto essere se BMW avesse deciso di offrire una variante M completa della Serie 8. Un prototipo verniciato di rosso con un body kit unico, comprensivo di prese laterali e paraurti sportivi, recentemente presentato in dettaglio in un altro video. Sotto il cofano c'è un V12 da sei litri messo a punto con lubrificazione a carter secco che è stata la base dell'auto da corsa della serie Le Mans. È interessante che il serbatoio del carburante sia montato sul bagagliaio perché stipare tutto il necessario in uno spazio piuttosto ristretto è stata una vera sfida.

Il video ci offre anche un'anteprima di altre auto dello spettacolo, tra cui la splendida auto da corsa BMW 3.0 CSL e la prima Serie 5 targata M. I visitatori del Museo BMW potranno vedere dal vivo tutte queste incredibili creazioni del marchio bavarese, facendosi un'idea della grandiosa storia. Reparto BMW M.

Torna al blog

Lascia un commento